l bonus in questione è stato introdotto dal decreto dal Decreto “Cura Italia” per andare in aiuto di lavoratori e famiglie che hanno subito una perdita economica a causa delle limitazioni alle attività imposte per frenare i contagi da Coronavirus. Facciamo una premessa per non alimentare confusione: questa incompatibilità non si deve al fatto che chi percepisce il reddito di cittadinanza non possa lavorare. Al contrario: entro i parametri previsti questo è lecito e permesso.
Tuttavia, per quanto riguarda il diritto al bonus 600 euro del decreto coronavirus, è espressamente chiarito all’articolo 31 che questa misura non è compatibile con altri sussidi di sostegno al reddito.
Esclusi dunque i percettori del reddito di cittadinanza. Attenzione: abbiamo usato il termine percettore e non beneficiario non a caso. A tal proposito va infatti chiarito che con il termine “percettore” non si intende solamente il titolare della carta RdC ma si considerano tali tutti i componenti del nucleo familiare.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonChiamaci